domenica 15 febbraio 2009

La festa del cretino





"...che si crede ricambiato ma invece resta fregato."

Ecco cosa succede quando non riesco a prendere sonno, disegno personaggi buffi in situazioni deprimenti.
Dedicato a tutti quelli che, come me, non festeggiano San Valentino, ma festeggiano il giorno dopo perchè è finito XD.

P.S: sò che questo disegno magari non è perfetto ed è pieno di errori. diciamo che è stata una cosa fatta d'istinto in 20 minuti. Una sorta di sfogo (l'arte serve anche a questo mi pare) per via del fatto chè è la prima volta in 6 anni che passo il maledetto 14 febbraio da solo.
Certo, avrei potuto aspettare domattina per inchiostrarlo e colorarlo con effetti sparaflashiosi, ma mi sà che alla fine poi non lo avrei neanche messo on-line...non è da me fare il depresso troppo a lungo, devo sfruttare quei momenti fra le 4.30 e le 5 di mattina per farlo XD

7 commenti:

Emilio Grasso ha detto...

credo che nel complesso questo sia il miglior lavoro che tu abbia postato, come ti avevo gia' spiegato, liberarsi dagli schemi e dalle convenzioni "accademiche" puo' rivelarsi molto interessante stilisticamente parlando... ti consiglierei di proseguire su questa linea...

Senza Sogni ha detto...

Eeeeeee non è brutto, Marc!

Mi trovo drammaticamente e incredibilmente d'accordo con il signore qua sopra, punta un po' su questo stile, non è malaccio!

Questo non significa che mi devi diventare un emo, eh?

Su con la vita! Happy happy! xD

Marcello Locatelli ha detto...

eh eh tranquilla Sammy, oramai sono troppo vecchio per mettermi il maskara XD

Laura S. ha detto...

Non trovo sia male...
La festa dei fiorai e dei pasticcieri fa questo effetto?
Io mi sono ammalata..I sentimenti positivi mi annichiliscono :D

Laura S. ha detto...

(E quella tua foto è inquietante.)
Fine del comunicato.
XD

Marcello Locatelli ha detto...

effettivamente è una foto un pò vecchiotta...forse la cambio prossimamente XD

Laura S. ha detto...

Narcisista..
:)